Incontra Teen Vogue's Young Hollywood Class del 2019

Cultura

Incontrare Teen VogueLa Young Hollywood Class del 2019

Frantumare gli stereotipi, apportare una nuova autenticità ai loro ruoli e sfidare le aspettative secolari.

Di Gabe Bergado

6 febbraio 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Foto di Nacho Alegre
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il futuro di Hollywood è in buone mani. Teen Vogue ha scelto sette attori emergenti che stanno aprendo la strada a un domani migliore. Dì addio ai modi stanchi del settore e saluta la nostra Young Hollywood Class del 2019, un gruppo con cui celebreremo a una festa in collaborazione con Snapchat.




C'è un potere innegabile a Hollywood. Film e televisione danno il tono al mondo che ci circonda. Sono un veicolo attraverso il quale elaboriamo il momento attuale, ci permettono di sfuggire alle realtà mondane della vita di tutti i giorni e, a volte, fanno luce su questioni importanti che possono essere più facili da sperimentare sullo schermo che da affrontare nel reale vita.

Hollywood al massimo allarga i nostri orizzonti, ci infetta di voglia di viaggiare, crea compassione per le persone che non abbiamo mai incontrato, e illustra quanto sia grande il mondo, facendolo contemporaneamente sembrare un po 'più accessibile.

Ma forse l'aspetto più vitale della Hollywood di oggi è il crescente potere di rappresentazione che sta vivendo. Vedere te stesso rappresentato nella cultura popolare è un'esperienza affermativa, soprattutto per le persone che non hanno avuto molte opportunità di vedere se stessi sul grande e piccolo schermo. La rappresentazione infonde convalida e stimola l'aspirazione. Apre la tua immaginazione a cosa può essere raggiunto, anche quando il mondo ti ha già detto diversamente.

Mentre continuano le discussioni sulla diversità e Time's Up, il cambiamento è stato più lento. L'anno scorso, uno studio della Annenberg School for Communication and Journalism della USC ha scoperto che le donne, le persone di colore e le persone LGBTQ + non sono ancora rappresentate sul grande schermo in modo statisticamente significativo. Mentre i numeri sono sfortunati, non ci sono ancora dubbi sul fatto che ci siano stati alcuni importanti momenti di breakout per diverse rappresentazioni negli ultimi anni. Agli Oscar del 2018, la gente si rallegrava delle prestazioni di noce di cocco'Ricordati di me'. Proprio il mese scorso, Sandra Oh ha ringraziato i suoi genitori in coreano ai Golden Globes. UN Pantera nera è stata creata una borsa di studio, grazie al fenomeno culturale del film. Crazy Rich Asian finì per essere la commedia romantica più incassata in più di un decennio. Il potere di questi momenti è innegabile, ma diventano meno potenti se non portano a cambiamenti sostenuti in tutto il settore.

briser un hymen de filles

accedere Teen VogueLa Young Hollywood Class del 2019

Il portfolio di Young Hollywood di quest'anno porta qualcosa di unico sul tavolo e ognuno di questi attori rappresenta un aspetto diverso di Hollywood. Alcuni sono relativamente nuovi per l'industria, mentre altri lavorano da anni. Sono apparsi in tutto, dai successi di Netflix ai film di alta arte riconosciuti dall'Accademia delle Arti e delle scienze cinematografiche. Queste stelle nascenti possono farti ridere e farti piangere. Soprattutto, riflettono un mondo mutevole e diversificato e offrono ai giovani l'opportunità di vedersi nei loro film e programmi TV preferiti.

Il polifenetico Jharrel Jerome interpreterà uno dei Central Park Five, gli adolescenti neri che nel 1989 furono ingiustamente condannati per aver violentato una donna. Quell'evento nella vita reale mostra quanto il mondo possa essere ingiusto nei confronti dei giovani neri. Trasformandosi per il suo ruolo di zingara Rose Blanchard, Joey King sta lavorando duramente per ritrarre accuratamente la storia di una giovane donna la cui madre l'ha presumibilmente maltrattata per anni. (Sua madre è stata assassinata nel 2015 e la zingara si è dichiarata colpevole di omicidio di secondo grado; sta scontando una pena di 10 anni. Il suo ex fidanzato è stato condannato per omicidio di primo grado per la sua parte nell'omicidio.) Florence Pugh è reintrodurre le giovani generazioni ai classici seminali con il suo ruolo in Piccole donne. Danielle Macdonald fa ridere mentre si fa vedere Dumplin' che le persone di tutti i tipi di corpo possono avere un lieto fine. Indya Moore fa il giro della storia della drag-ball Posa mentre rafforza le voci delle giovani donne trans di colore. Punzonando con linee di punzonatura, Jaboukie Young-White su Lo spettacolo quotidiano offre una commedia puntuale che non è uno scherzo. E con il suo ruolo di Cleo in Roma, la nuova arrivata Yalitza Aparicio - nominata per la migliore attrice Oscar - sta aiutando a smantellare stereotipi secolari sugli indigeni e umanizzare i lavoratori domestici.

Annuncio pubblicitario

Mettere uno specchio fino a noi stessi

'Siamo in questo momento davvero speciale in cui Hollywood, suppongo, si sta rieducando e crescendo', racconta Florence Teen Vogue. 'È un grande mondo. Ci sono molte persone a cui rivolgersi '.

I numeri al botteghino rafforzano l'idea che il pubblico sia pronto a supportare l'intrattenimento che abbraccia la diversità. Secondo un rapporto della Motion Picture Association of America, nel 2017 le comunità di Latinx e asiatiche hanno registrato i più alti tassi di movimento negli Stati Uniti. Guarda l'affluenza per Crazy Rich Asian, un film con un cast tutto asiatico che ha battuto i record al botteghino. Sì, molte persone asiatiche sono andate al cinema per vedersi rappresentate sul grande schermo, ma ha attratto anche un pubblico più vasto.

Un film meno animato, film horror The Nun, è stato un grande vincitore grazie in gran parte alla comunità di Latinx, che probabilmente è stata in parte presa dalla direzione messicana del film e dalle pesanti immagini cattoliche. E Pantera nera era più di un semplice film incassato. È stato un fenomeno culturale. C'è un appetito per la rappresentazione diversificata sul grande schermo - e il pubblico si fa vedere con i loro portafogli.

Il desiderio del pubblico per la diversità va senza dubbio al di là del semplice vedere più persone di colore sia sul grande che sul piccolo schermo - Jharrel vede un'opportunità per tutti tipi di persone all'interno di particolari comunità.

'Mi piacerebbe anche vedere giovani attori neri, giovani donne nere, giovani ragazzi neri, essere qualsiasi cosa', dice Jharrel Teen Vogue. 'Supereroi, poliziotti, bravi ragazzi, cattivi, il protagonista, il protagonista'.

Giovane e impavido

Essere sotto i riflettori ha i suoi pericoli. Le celebrità possono raggiungere gli attori, che spesso accumulano milioni di follower sui social media, ogni parte delle loro identità viene analizzata e talvolta ridotta a brandelli. È una pressione bizzarra e intensa che molti giovani attori attualmente affrontano.

'Le persone erano così cattive al riguardo online e sono state così scoraggianti', dice Joey Teen Vogue di radersi la testa per la prima volta, quando aveva 11 anni. 'E poi la seconda volta che l'ho fatto, quando avevo 14 anni, ho pensato:' Fanculo. Ho imparato dall'ultima volta. Non lascerò che nessuno mi dia fastidio '.'

Joey capisce che fa parte del suo ruolo in quello di Hulu L'atto. Per impegnarsi a giocare a Gypsy, ci sono cose che dovrà fare. Questo viene solo con il concerto.

'Mi sento così femminile con la testa rasata. Mi sento benissimo, mi sento carina e mi sento sicuro ', dice ridendo. 'Non mi ci vogliono nemmeno cinque minuti per fare la doccia - è così bello'.

I troll sui social media non sono i soli che tentano di sottovalutare e sottovalutare i talenti emergenti. I giovani attori possono anche affrontare ostacoli da bigwigs di Hollywood e possono ritrovarsi in un incontro-22.

'A Hollywood, tutti amano i giovani. Allo stesso tempo, ti screditano ', dice Jaboukie Teen Vogue. 'Essendo giovane, hai così tanti punti in cui devi in ​​qualche modo tradire la tua età e mostrare una competenza che va oltre i tuoi anni'.

Ma quando si tratta di fare un impatto con la sua arte, Jaboukie dice che è quasi il contrario. A volte spezzare una battuta è più efficace nel far passare un punto piuttosto che affrontarlo frontalmente.

'Adesso gran parte di questo sh * t è così terribilmente terribile che non c'è altro modo di interagire con esso oltre a farci un giro o ridere', dice Jaboukie. 'Perché così tante persone non lo sentiranno in nessun altro modo perché a volte è molto da gestire. Sento che agisce come un filtro per tagliare un po 'di margine in modo che le persone possano ancora accettare il messaggio o ascoltare ciò che deve essere detto'.

Annuncio pubblicitario

La spada della rappresentazione a doppio taglio

L'influenza che hanno queste giovani stelle può essere duplice. Innanzitutto, si tratta semplicemente di diventare un esempio di rappresentazione per le persone che sono state in gran parte relegate in stanchi tropi o totalmente assenti dal divertimento. In secondo luogo, c'è l'aspetto di esercitare effettivamente la propria influenza per effettuare il cambiamento. È un ordine elevato e molti se ne rendono conto. Ciò è particolarmente vero per Yalitza, che era sulla buona strada per diventare un'insegnante quando ha fatto il provino Roma Per un capriccio.

'Ad un certo livello, sì, sento quella responsabilità, e in particolare verso le persone che mi assomigliano, un modo in cui potrei continuare a ispirarle e dare loro la forza di continuare a fare quello che stanno facendo', dice Yalitza Teen Vogue. 'Inoltre, mi sento come se avessi scoperto un amore per la recitazione che sono ancora curioso di vedere se è qualcosa che vorrei approfondire, che in realtà è un amore per la recitazione o se è solo un'illusione in cui sto vivendo il momento'.

Danielle Macdonald afferma di voler rompere gli stereotipi sulle 'persone reali' che riflette, ma non vuole nemmeno che quei personaggi definiscano la sua carriera. 'È così importante per me rappresentare le persone come persone. Ed è come se dovessi essere in grado di interpretare un personaggio in cui non si tratta solo del mio aspetto e del mio corpo. Sono più di questo ', dice Danielle Teen Vogue. 'Sono solo un normale essere umano, quindi voglio interpretare quei ruoli in cui non è nemmeno un problema. Non è nemmeno menzionato. Perché sarebbe '?

E se Danielle recita ruoli in cui le sue dimensioni fanno parte della conversazione, vuole assicurarsi che il personaggio non stia vivendo le cose tipiche che ha visto da grande: essere il calcio dello scherzo o il compagno frizzante. Dice che vuole fare di più per i suoi personaggi e fare le loro storie nel modo giusto.

Indya vede il suo lavoro come qualcosa che va oltre il semplice fare concerti più recitativi. Nonostante il suo ruolo di breakout nel rivoluzionario Posa, ci sono più storie trans che l'India vuole raccontare oltre la tragedia.

'(Gli attori trans) non riescono mai a vederci come combattenti', dice Indya Teen Vogue. 'Ci vediamo sempre essere oppressi. Non è la mia realtà '.

Portare la realtà dell'India alla televisione e ai film è un processo continuo. Ed è uno che non sarà accelerato da questi vari attori che lavorano da soli. Deve essere uno sforzo comune, uno che eleva chiunque stia combattendo per questi turni. Ciò significa persone edificanti che sono state spesso escluse dalla discussione.

'C'è così tanto lavoro da fare. Non permetterò alla mia gentilezza di intralciarmi a sostenere le altre persone ', continua. 'Voglio assumere tutti quelli che nessuno vuole assumere. Voglio accumulare tutto il potere che posso per regalarlo '.


Maggiori informazioni su ciascun membro di Teen VogueLa Young Hollywood Class del 2019 di seguito:

Danielle Macdonald

Yalitza Aparicio

Jaboukie Young-White

Joey King

Indya Moore

Jharrel Jerome

Florence Pugh


Fotografo: Nacho Alegre

Stilista di moda: Solange Franklin

Parrucchiere: Dennis Gots

Truccatrice: Sarah Uslan

Manicure: Holly Falcone

Scenografo: Bryn Bowen

Ubicazione: Smashbox Studios L.A.

Contenuto BTS: Hannah Choi

Assistenti fotografici: Maria Troncoso Gibbs, Cailan O'Connell, Jason Renaud

Assistenti di moda: Christine Nicholson, Corey Cano

Assistenti alla scenografia: Thomas Anderson, Molly Painter


Su Joey: abito di Marc Jacobs, $ 2,400. Collana Miu Miu, $ 1,220. Scarpe Amina Muaddi Holli, $ 612.

Sull'India: abito Altuzarra Julietta, $ 12.000.

Su Yalitza: abito Valentino, $ 3,400 nei negozi Valentino. Collana Ben-Amun, $ 520. Collana Kenneth Jay Lane, $ 500. Collana Dannijo Margaux, $ 995, a Dannijo.

Su Jaboukie: giacca da uomo Dior, $ 4.700 e pantaloni, $ 2.300, nei negozi Dior Men. Carro armato Phlemuns Nonbasics, $ 68. Scarpe di Giuseppe Zanotti, $ 810.

Su Danielle: abito Premme Zoey, $ 109. Scarpe Saint Laurent di Anthony Vaccarello, $ 1,195. Diadema di Gucci, $ 1,890.

A Firenze: abito Erdem Guinevere, $ 5,630. Scarpe Miu Miu, $ 950. Collana Missoma, prezzo su richiesta.

Su Jharrel: giacca Z Zegna, prezzo su richiesta, in alcuni negozi Ermenegildo Zegna. Camicia Gucci, $ 700. Pantaloni Paul Smith, $ 800. Pin spinoso di prugna salmastra, $ 55. Scarpe Gucci, $ 980.


Relazionato: Incontrare Teen VogueYoung Hollywood Class del 2018

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.