Tutto ciò che devi sapere sugli scioperi generali

Politica

Nessuna classe è una rubrica a cura dello scrittore e organizzatore radicale Kim Kelly che collega le lotte dei lavoratori e lo stato attuale del movimento operaio americano con il suo passato leggendario - e talvolta insanguinato -.



Di Kim Kelly

24 gennaio 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Scott Heins / Bloomberg via Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

La parola sciopero sembra essere sulla bocca di tutti in questi giorni. I lavoratori di tutto il mondo hanno scioccato per protestare contro le cattive condizioni di lavoro, per manifestare contro le molestie sessuali e per avviare le trattative sindacali bloccate. E come abbiamo appena visto con lo sciopero su larga scala di successo degli insegnanti di Los Angeles, che ha attraversato sei giorni di scuola, gli scioperanti hanno vinto. Nonostante il colpo di energia che gli scioperi organizzati hanno iniettato nel movimento operaio, molte persone non si accontentano di interruzioni del lavoro ordinario, o anche di più attacchi di gatto selvatico militanti.



Mentre la chiusura del governo afflitta dallo scandalo del presidente Donald Trump si estende alla sua quarta settimana e più di 800.000 lavoratori federali lottano per sopravvivere senza stipendi, le parole sciopero generale hanno iniziato ad apparire con crescente frequenza sui social media e in una serie di articoli. Il 20 gennaio, Sara Nelson, presidente dell'associazione degli assistenti di volo, ha suggerito che uno sciopero generale potrebbe porre fine alla chiusura del governo. Il fatto che un funzionario sindacale stia parlando di un'azione così drastica ora è molto significativo, per una cosa perché non c'è stato un grande sciopero generale degli Stati Uniti da quando il governo ha represso il lavoro dopo lo sciopero generale di Oakland del 1946. Inoltre, uno sciopero generale è un'impresa incredibilmente massiccia; mentre molti scioperi organizzati specifici per settore possono comprendere centinaia o addirittura migliaia di lavoratori, uno sciopero generale potrebbe potenzialmente coinvolgere milioni di persone.



un tampon brisera-t-il l'hymen

Quindi cosa significa tutto questo? In che modo uno sciopero generale si differenzia da un arresto del lavoro pianificato, specifico per settore; perché le persone sono interessate all'idea ora; e come si apparirebbe nel 2019?

Uno sciopero generale è un'azione lavorativa in cui un numero significativo di lavoratori provenienti da un certo numero di settori diversi, che rappresentano la maggioranza della forza lavoro totale all'interno di una particolare città, regione o paese, si riuniscono per intraprendere un'azione collettiva. Gli scioperi organizzati sono generalmente chiamati dalla leadership sindacale, ma hanno un impatto maggiore rispetto a quelli del sindacato. Ad esempio, immagina lo scenario se migliaia nella tua città, indipendentemente dal lavoro svolto o meno dal sindacato, si riuniscono e decidono di scioperare per protestare contro la brutalità della polizia, come è accaduto a Oakland, in California, nel 2011, dopo che il veterano iracheno Scott Olsen è stato gravemente ferito dalla polizia locale quando hanno preso d'assalto l'accampamento di Occupy Oakland. La comunità ha dichiarato uno sciopero generale di una giornata che alla fine ha visto migliaia di persone chiudere il porto di Oakland (che era più una protesta simbolica, ma ha comunque svolto il lavoro).



Sebbene il concetto abbia le sue radici nell'antica Roma secessione, uno dei primi scioperi generali moderni ebbe luogo durante la Rivoluzione industriale nell'Inghilterra settentrionale nel 1842, un periodo di grandi disordini civili e sociali, quando il capitalismo moderno iniziò a prendere piede e iniziarono a tracciare linee di classe gerarchiche tra datori di lavoro e dipendenti. Gli scioperi generali hanno avuto un ruolo fondamentale nella rivoluzione russa del 1917 e nella guerra civile spagnola. E negli Stati Uniti, gli scioperi generali divennero quasi comuni durante il XIX e l'inizio del XX secolo, con esempi che prendevano piede a Filadelfia (1835), St. Louis (1877), Chicago (1886), New Orleans (1892) e Seattle (1919 ) e durante il Grande sciopero della ferrovia del 1877. Queste azioni su larga scala furono fondamentali per garantire i diritti fondamentali dei lavoratori che molti di noi danno per scontati oggi, dalle norme di sicurezza di base alla giornata lavorativa di otto ore e alla fine del lavoro minorile. Ma quelle vittorie non sono state facili.

Annuncio pubblicitario

'Storicamente parlando, lo sciopero generale ha un incredibile successo poiché interrompe completamente le funzioni dell'economia', dice l'autore e organizzatore del sindacato Shane Burley Teen Vogue. 'Questa è davvero la base del potere che i lavoratori hanno sotto il capitalismo, per trattenere il loro lavoro e minare il capitale. Poiché uno sciopero generale colpisce l'economia in modo così ampio, offre ai lavoratori un enorme chip di contrattazione per fare enormi richieste sociali - non solo in un posto di lavoro, ma di capitale in tutti i settori '.

Come notato dalla liberazione nera e dall'autore socialista W.E.B. Du Bois, uno degli scioperi generali di maggior successo del paese, si è verificato durante la guerra civile, quando circa mezzo milione di africani schiavizzati sono fuggiti dalle piantagioni del sud e hanno trovato l'Esercito dell'Unione, e un numero di massa di poveri confederati bianchi ha abbandonato i loro posti - due azioni collettive indipendenti che, insieme, aiutarono a mettere in ginocchio la Confederazione.



Più recentemente, uno sciopero generale in India ha visto 150 milioni di lavoratori in vari settori che chiedono salari più alti e protezioni sindacali in quello che potrebbe essere il più grande sciopero generale della storia. Nel 2006, i bidelli di Houston hanno fatto ondate con uno sciopero di nove settimane che ha portato avanti un'ondata di scioperi selvaggi e scioglimenti scolastici in risposta a HR 4437, un disegno di legge che ha cercato di criminalizzare sia le persone prive di documenti sia chiunque abbia offerto loro un aiuto (la legislazione alla fine fallito).

'Ad oggi, l'idea di uno sciopero di massa o generale rimane sia un ideale che una tattica che può essere presa dalla gente comune se e quando scoprono il potere di farlo', Andrew O'Conner, redattore di Sta scendendo, una piattaforma anarchica di notizie e podcast, racconta Teen Vogue. 'E come ha dimostrato la storia americana, questa tattica è stata usata dalla classe lavoratrice nel suo insieme, attraverso linee di colore, genere, commercio e geografia'.

Gli organizzatori sottolineano l'importanza della prima costruzione di reti di mutuo soccorso e di forti sistemi di comunità per prendersi cura delle persone in caso di un'azione di lavoro di massa come uno sciopero generale, prima di chiedere alle persone di andare in strada. È abbastanza difficile fare uno sciopero pianificato durante i negoziati sui contratti sindacali (e il Consiglio nazionale per le relazioni sindacali controllato da Trump sta cercando di renderlo più difficile). In quei casi, i lavoratori hanno almeno il sostegno del loro sindacato e, si spera, un fondo di sciopero per aiutare a coprire le bollette.

Le risorse e le infrastrutture necessarie per prendersi adeguatamente cura di coloro che partecipano a uno sciopero generale sono impossibili da calcolare. Inoltre, il Taft-Hartley Act del 1947 (approvato a seguito dello sciopero generale di Oakland del 1946 a guida femminile) vietava le azioni intraprese da lavoratori sindacalizzati a sostegno dei lavoratori di altre società, rendendo effettivamente sia le azioni di solidarietà sia lo sciopero generale stesso illegale.

Elana Levin, ex organizzatore sindacale che insegna strategia digitale come direttore del programma per i nuovi media mentori ed è co-fondatrice di Organizing 2.0, racconta Teen Vogue che 'colpire significa non chiedere il permesso' in primo luogo. È eccitata per l'interesse che ha visto nell'idea di uno sciopero generale, ma avverte che un'azione pianificata in fretta potrebbe finire per danneggiare più di quanto non aiuti.

'Se stai chiedendo a qualcuno di colpire, devi essere in grado di aiutarli a rispondere alla domanda su come li aiuterai a sopravvivere se lo fanno. È una domanda a cui è stata posta una prima risposta, ma è una cosa seria ', afferma. 'In realtà, gli scioperi generali sono generalmente guidati dai gruppi più emarginati, perché è un modo per esercitare il potere'.

Annuncio pubblicitario

O'Conner afferma che l'autorganizzazione è uno degli elementi costitutivi più utili di tutte le principali azioni dei lavoratori e aggiunge che è importante abbattere le barriere tra attaccante e sostenitore per creare una comunità più coesa e motivata, basata sulla solidarietà di classe.

kai bonne chance charlie

'Come abbiamo visto con gli attuali scioperi degli insegnanti di massa, che possono essere visti come scioperi generali letterali su tutte le linee commerciali, il mutuo aiuto collettivo e comunitario e il sostegno sia dei selezionatori che dei membri della comunità, come gli scolari, è fondamentale', afferma O'Conner. 'In alcuni casi, i lavoratori scelgono anche di scioperare offrendo servizi gratuitamente: ad esempio, durante molti scioperi e azioni di lavoro, i conducenti di autobus e gli operatori di transito si rifiuteranno di raccogliere denaro. Vediamo molti di questi esperimenti che si stanno svolgendo ora con l'arresto, dagli scioperi di massa ai servizi offerti ai dipendenti senza lavoro.

Un organizzatore con gli Industrial Workers of the World (IWW), che ha scelto di rimanere anonimo per questa storia, racconta Teen Vogue che una delle chiavi per sbloccare quei livelli di supporto risiede anche nella buona vecchia comunità che organizza e ricorda quanto può essere difficile per le persone fare quel passo verso la linea di picchettamento, a causa di obblighi familiari o difficoltà finanziarie esistenti.

'Il modo per capirlo effettivamente è fare il lavoro di organizzazione del lavoro e della comunità - cioè, in realtà, chiedendo ai tuoi colleghi e ai tuoi vicini le questioni materiali che le riguardano, come puoi affrontarle collettivamente e, se pensano uno sciopero generale potrebbe funzionare, di cosa avrebbero bisogno per fare quel passo ', hanno detto. 'Forse è la cura dei bambini? Forse è un fondo di difficoltà per coprire i salari persi? Forse è solo il supporto della community? Con l'attuale arresto del governo che minaccia di far morire di fame i poveri a causa della mancanza di finanziamenti SNAP e di vari corpi di lavoratori federali già attaccati, potremmo entrare nel tipo di crisi che rende possibile uno sciopero generale '.

Quindi, è tempo di uno sciopero generale? Chiaramente abbiamo molto da fare prima che qualcuno vada a chiedere un'azione di massa, ma gli attivisti negli Stati Uniti sono già al lavoro su questo tipo di progetti di mutuo soccorso e sforzi di sensibilizzazione della comunità. Potremmo non essere ancora pronti, ma le basi sono già state poste. Per quanto siano brutte le cose adesso, i lavoratori oppressi in passato hanno combattuto contro probabilità ancora più scoraggianti per riprendersi il loro potere ... e se le cose diventano abbastanza nodose, potrebbe succedere di nuovo.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Relazionato: Che cos'è un'Unione sindacale e come funziona

Controllalo: