'Crazy Rich Asians' è una vittoria per la rappresentazione, sia che si tratti della 'storia' o meno

Film

Il film è la prima grande uscita di Hollywood con un cast prevalentemente asiatico in oltre due decenni.

Di Gabe Bergado

15 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
CRAZY RICH ASIANS, da sinistra: Constance Wu, Henry Golding, 2018. ph: Sanja Bucko / Warner Bros. Pictures / cortesia Everett Collection Warner Bros. Pictures / cortesia Everett Collection
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

L'attesissimo Crazy Rich Asian ti farà ridere. Ti farà piangere, ti farà svenire, ti farà sentire tutto caldo dentro. E per molti asiatici-americani e persone di origine asiatica, è un momento importante per la rappresentazione che ti darà un senso di soddisfazione nel vedere un cast interamente asiatico sul grande schermo. Con la sua lunga lista di attori e personaggi, il film mostra la molteplicità dell'esperienza asiatica e allo stesso tempo distrugge la nozione di 'personaggio asiatico'.



Al suo centro, Crazy Rich Asian è una commedia romantica in molti modi. La chimica tra Costanza ed Henry è palpabile, e la mentalità alla moda adorerà i super ritagli di Rachel che provano vari abiti (cos'è una commedia romantica senza scena di rifacimento, giusto?). Il film include anche un migliore amico del college (interpretato da Awkwafina), ex gelosi, il matrimonio oltremodo lussuoso del migliore amico di Nick e, naturalmente, un sacco di dramma. Ma guardare tutto questo recitare con attori asiatici (sia da Hollywood che dalla scena globale) sembra singolare - e quando si tratta di visibilità per la popolazione in più rapida crescita negli Stati Uniti, quella rappresentazione è cruciale.

Con Costanza Wu nel ruolo di Rachel Chu, Crazy Rich Asian segue la nostra eroina mentre si dirige a Singapore con il suo fidanzato Nick Young (Henry Golding) per il matrimonio del suo migliore amico. Ma Rachel presto scopre che ci sono alcune cose cruciali che Nick ha lasciato fuori - lui e la sua famiglia sono molto più ricchi di quanto abbia mai lasciato, per cominciare - e ora deve navigare in un nuovo mondo di feste sontuose e socialiti giudiziari. L'unica persona che si sta dimostrando più difficile da conquistare non è altro che la madre di Nick Eleanor (Michelle Yeoh), che preferirebbe che suo figlio lasciasse definitivamente Rachel e New York City, rilevando l'azienda di famiglia e trovando un partner che crede sia più adatto per il loro stile di vita.

globe doré mode 2019

Per troppo tempo, sembrava che ai film o agli spettacoli fosse assegnato un ruolo asiatico unico come mezzo di una 'quota di diversità'. Troppe volte chiacchiererei con un amico o un collega e sarebbe abbastanza facile evidenziare il personaggio semplicemente dicendo 'quello asiatico' o 'il personaggio asiatico', un mezzo di identificazione accurato ma riduttivo. Prendi, ad esempio, London Tipton di Brenda Song nel Suite Life of Zach e Cody, La Reggie di Charles Melton in Riverdaleo Kira di Arden Cho in Teen Wolf. Questi personaggi hanno molto di più per loro oltre alla loro identità asiatica, ma è stato abbastanza facile indicarli come 'quello asiatico' perché spesso non c'è mai stato uno persona nel cast a cui si potrebbe teoricamente riferirsi.

E questa è la magia di Crazy Rich Asian - non ce n'è solo uno. Presenta un intero cast di persone asiatiche, ognuna incarnando il proprio set di qualità e retroscena. Rachel è una donna cinese nata in America che è cresciuta in una famiglia con un solo genitore e si è fatta strada fino a diventare professore in una prestigiosa università. Nick è cresciuto ricco e con molte aspettative dalla sua famiglia, ma è disposto a rinunciare per la donna che ama. Sua madre Eleonora sacrificò molti dei suoi obiettivi per costruire una famiglia e un impero che lei difenderà con fervore con ogni mezzo possibile. L'elenco potrebbe continuare: Goh Peik Lin andò al college con Rachel ma tornò a vivere a casa a Singapore. Oliver T'sien è un cugino di Nick la cui famiglia non è così ricca, ma è estremamente vicino alle sue zie. Il film mostra quanto sia varia l'esperienza asiatica e quanto siano diversi gli asiatici l'uno dall'altro, una realtà che sembra ovvia è la faccia, ma che di solito non è offerta in altre produzioni con un solo personaggio asiatico.

comment maîtriser vraiment bien
Annuncio pubblicitario

Inoltre, molti di questi personaggi si adattano a molti degli archetipi che abbiamo visto prima: la protagonista resiliente che non si arrenderà agli altri dicendole che è abbastanza, il figliol prodigo che pesa la sua vecchia e nuova vita, la matriarca che ottiene quello che vuole. Ma mappati su questi personaggi sono tratti culturali che migliorano la storia e che portano un nuovo livello nella narrazione che non vediamo spesso nei grandi film in studio. Mentre Rachel è di origini asiatiche, è vista come un'estranea perché è asiatica-americana. Cerca di connettersi parlando la lingua e perfezionando le sue abilità nel fare gnocchi, dettagli che rafforzano il desiderio di Rachel di conquistare la famiglia di Nick e mettersi alla prova. Molti asiatici-americani possono relazionarsi cercando di attingere alle loro radici attraverso cose come la lingua e il cibo, specialmente quando interagiscono con coloro che in realtà provengono da terre native in Asia. Allo stesso tempo, molti possono anche relazionarsi con il tentativo di connettersi attraverso questi viali ma affrontando ancora il divario culturale di essere americano alla fine della giornata. Crazy Rich Asian non è una critica se questa esperienza è buona o cattiva, ma invece di una vera rappresentazione di ciò che molte persone in questo gruppo passano.

La marea sta finalmente cambiando. I film mi piacciono Crazy Rich Asian stanno suscitando grande entusiasmo e attori come Sandra Oh stanno finalmente ricevendo riconoscimenti per il loro spettacolare lavoro con meritate nomination ai premi. Ma è anche importante ricordare che c'è molto più terreno da percorrere. Costanza lo ha riconosciuto in un post l'altra settimana. Ha scritto: 'So che la CRA non rappresenterà tutti gli americani asiatici. Quindi, per coloro che non si sentono visti, spero che ci sia presto una storia che ti rappresenti. Sto facendo il tifo per te. Non siamo tutti uguali ma tutti abbiamo una storia '.

È fondamentale tenerlo presente Crazy Rich Asian non è rappresentativo di ogni persona asiatico-americana. Tuttavia, per molti spettatori asiatici che non si sono visti al cinema, ci sono molti personaggi Crazy Rich Asian in cui si spera possano vedere una parte di se stessi. Sembra molto più bello che avere la responsabilità solo uno.

Relazionato:

  • Tre scrittori di Hollywood pagarono per dozzine di sconosciuti da vedere Crazy Rich Asian promuovere la rappresentanza asiatica
  • Constance Wu sollecitare gli americani asiatici a combattere per le loro storie è così importante

Controllalo: