Secondo quanto riferito, uno studente nero è stato rimandato a casa dalla scuola elementare Christ the King per indossare le trecce

bellezza

Un video del suo pianto sta diventando virale.

Di Amira Rasool

pop votre propre cerise
21 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Secondo quanto riferito, uno studente della scuola elementare della Louisiana è stato rimandato a casa da scuola lunedì per aver indossato un'acconciatura intrecciata che gli amministratori scolastici avrebbero ritenuto in violazione della politica del codice di abbigliamento. Un video della studentessa anonima che piangeva durante l'incidente è stato pubblicato su Twitter prima oggi dallo scrittore e attivista Shaun King, e ha suscitato un grande sdegno.



https://twitter.com/shaunking/status/1031823052554858496

Secondo l'affiliata della New Orleans CBS 4 WWL, l'incidente è avvenuto alla Christ the King Elementary School di Terrytown, in Louisiana. Una persona che sembra essere imparentata con lo studente ha catturato un video del padre della ragazza che discuteva con gli amministratori della scuola sull'adeguatezza dei suoi capelli, che era sezionata in grandi trecce a scatola e infilato in una coda di cavallo sulla sua testa. Ad un certo punto del video una donna, il cui volto non appare dice: 'Non voglio che ciò accada'. Mentre conforta il suo bambino che piange, si può sentire il padre dire che l'amministratore 'non si cura' di sua figlia e che non c'è niente di sbagliato nei suoi capelli.

Nel video, si sente anche un amministratore che spiega che lo studente non era l'unico a dover affrontare la disciplina a causa della sua pettinatura. La ragazza lo ha confermato in un videoclip catturato fuori dalla scuola, in cui ha detto che un suo amico stava anche vivendo problemi legati alla sua acconciatura ed era attualmente in un'aula piangendo. Sostiene che la scuola non avrebbe permesso a questa studentessa di chiamare i suoi genitori.

Rapper e attivista T.I. ha condiviso il video su Instagram lunedì sera affermando: 'Questa ragazza è bellissima e ha i capelli perfettamente bene. A meno che, naturalmente, non si verifichi un problema con i capelli delle persone di colore in generale? O hai intenzione di ostracizzare e umiliare pubblicamente queste giovani donne in modo che si vergognino di chi sono e di come appaiono ... facendole sentire inadeguate perché non sono LA TUA versione del bello? Questa è l'unica spiegazione che posso concepibilmente inventare '. Il suo sdegno per la questione sembrava derivare dall'apparente accento della scuola sulle acconciature naturali prevalentemente indossate dalle donne di colore.

WWL pubblicato un estratto dalla politica del codice di abbigliamento di Cristo Re che afferma: 'Ragazzi e ragazze: sono ammessi solo i capelli naturali dello studente. Non sono ammesse estensioni, parrucche, pezzi di capelli di alcun tipo '. Questa politica, secondo la famiglia della ragazza, è stata implementata durante l'estate e sostengono di non essere state informate del cambiamento. La formulazione e la natura restrittiva di questa politica sembrano allinearsi con una serie di politiche controverse attuate da alcune scuole che sembrano limitare in modo schiacciante le libertà delle studentesse nere.

chirurgien plasticien kylie jenner
Annuncio pubblicitario

RaeNell Houston, arcidiocesi del sovrintendente di New Orleans, ha affermato che i genitori sono stati informati del cambio di politica durante l'estate e il primo giorno di scuola. Houston ha rilasciato una dichiarazione ripubblicata da WWL Martedì mattina affermando: 'Le scuole dell'arcidiocesi di New Orleans sviluppano politiche appropriate per le rispettive scuole. Christ the King Middle School ha una politica che afferma: 'Ragazzi e ragazze: sono ammessi solo i capelli naturali degli studenti'. Questa politica è stata comunicata a tutti i genitori durante l'estate e di nuovo prima del primo giorno di scuola ed è stata applicata a tutti gli studenti. Inoltre, la direzione della scuola ha lavorato con le famiglie secondo necessità per garantire la conformità ».

le diable porte des tenues prada andy

Politiche ineguali come queste hanno portato le ragazze nere a sentirsi insicure e umiliate riguardo al loro aspetto fisico e, successivamente, possono influire sulla loro capacità di apprendere e sentirsi a proprio agio in ambienti accademici.

WWL riferisce che la famiglia della ragazza ha pianificato di incontrare un avvocato martedì per presentare una causa di discriminazione contro la scuola. Teen Vogue ha contattato Christ the King Elementary School per un commento ma non ha ricevuto risposta.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: 25 meravigliose acconciature naturali da provare quando fuori ci sono milioni di gradi